Menu

Chi siamo

MusicalZOO (#MZOO) nasce come associazione no-profit nell’autunno 2008 dalla spontanea unione di gestori di locali e associazioni culturali attive a Brescia e provincia; l’attività sociale è finalizzata alla promozione di eventi artistico-culturali. Dal 2009 l’associazione organizza il MusicalZOO festival.
In queste sette edizioni è diventato punto di riferimento nella programmazione culturale dell’estate bresciana: evento aperto alle più svariate ed innovative espressioni artistiche e musicali,  costruendo negli anni un’invidiabile e collaudata struttura organizzativa.
Circa 65000 partecipanti, più di 200 tra musicisti provenienti da tutto il mondo (USA, FRA, UK, GER, SWE) oltre a realtà nazionali si sono esibiti sui nostri palchi, circa 100 artisti che hanno predisposto lavori site-specific; questi sono alcuni dei numeri che può vantare #MZOO.
Il festival è riuscito a valorizzare ogni singolo ambito del Castello cittadino sempre nel rispetto e nella tutela del patrimonio storico/architettonico.

1347729946-12-1000x665

#reZOOlution

MusicalZOO rappresenta un esempio di punta della ricerca musicale ed artistic a del territorio lombardo e va delineandosi come un unicum nel panorama dei festival italiani.
A tutti gli elementi già presenti nel festival (ibridismo, multidisciplinarietà), nell’edizione 2017 sarà presente una serie di cambiamenti sia a livello associativo, organizzativo e soprattutto nel concreto della realizzazione del festival stesso: raggiungere nuovi traguardi facendo tabula rasa del passato, lasciare il passo a nuove forme di evoluzione non accontentandosi mai degli obiettivi raggiunti, innalzarsi per migliorare.

Proprio partendo da queste premesse, il simbolo pensato per l’edizione 2017 non poteva che essere un animale che non c’è, fantastico, eterno, che risorge dalle sue stesse ceneri: la fenice.
A questo elemento animale vengono accostate forme vegetali di una natura verosimile, ma non reale, una sorta di tropicalismo magico.
Il gioco di colori caratterizzato da una bicromia in forte contrasto – rosso:animale, blu: vegetale – rende ancora più fantastico il contesto finale.